EDITORIALE – QUANTE “SIGNORE DELLE FIABE” CI SONO?…

di Raffaele Lisco.

Impossibile non commentare le azioni dei “Migliori” Ballisti sul Mercato…

IIl sindaco Claudio Kovatsch e il suo Gruppo dei Migliori (…) hanno deciso di battere ogni record negativo della Storia di Grado.

Gravati dal peso di doversi dimostrare nettamente superiori dei loro predecessori “civici”, per cancellare oltre cinque anni di Dittatura Komunista, oscuro periodo praticato apertamente dal “fu” (politicamente) Dario Raugna, i nostri “raccomandati” della destra leghista regionale, oltre a deludere le grandi aspettative territoriali, si stanno rendendo ridicoli oltre misura.

L’agglomerato definito erroneamente Maggioranza di Governo, racchiude in sè un gruppo di “eletti” di primo o secondo pelo (…), tutta gente che ha dimostrato di saper fare bene solo una cosa: (s)vendere la propria dignità a un partito, in cambio della tanto agognata poltrona…

Oltre le polemiche personali, difficile contestare a chi, come noi, fotografa una realtà VERA, il fatto di essere piombati di nuovo nella peggiore delle pratiche politiche e amministrative, quelle costruite sulla menzogna e gestite con l’inganno.

Quello appena eletto (ottobre 2021) avrebbe dovuto essere il Rinascimento di un Comune a totale vocazione turistica, dopo l’oppressione sinistra di un gruppo di “miracolati” passati dalla disoccupazione al bonifico statale (…). Ci avevano invitato a votare la “discontinuità” tra Dilettanti allo Sbaraglio e Kompetenti Regionali, “professionisti” accessoriati di “miglioni e miglioni” di contributi spettanti per Diritto di Casta.

Inaugureremo le Nuove Terme in una settimana…”, “Promuoveremo Grado in tutto il Mondo…”, “Renderemo la Sanità locale un fiore all’occhiello…”, “La Pandemia qui non attaccherà…(ieri, 12 luglio, positivi 104…)“, “La destagionalizzazione diventerà realtà…” e “L’isola si mostrerà come un salotto pedonale degno delle migliori località balneari mondiali!…”, e ancora:Decoro & Pulizia, ci abbiamo messo anche la Delega!…” (…e 400mila euri…).

Già, peccato che poi apri gli occhi e ti accorgi che “dentro al sogno”, i “Migliori” non sono nemmeno capaci di decidere “chi fa cosa”, quali siano le competenze delegate e chi si assuma la responsabilità del problema affidato…

Quando l’assessore allo Sport (e all’Abbronzatura) Renato “Holidays” Bonaldo, spergiura che, grazie a lui (…), “qualcuno” si caricherà dell’impegno titanico (…) di dipingere qualche “stricca bianca” sulla nuova rotonda inutile di Valle Goppion (opera di “quelli di prima”…), ma poi nessuno se lo fila di pezza (…), allora ti rendi conto che ai graisani toccheranno anni ancora più duri di quelli vissuti faticosamente coi BimbiMinkia laureati o meno…

Nonostante l’occhio della Magistratura incomba sullo schifo di Casa Serena, a causa delle azioni “cooperative” (e comunali…) da reato penale (…), i poveri vecchi/e languono ancora abbandonati, sporchi, soli e ignorati da un personale libero di “vendicarsi”. Una situazione vergognosa figlia della stupidità di una maggioranza indegna di governare; inutile “stranirsi”, la conseguenza è corretta e meritata.

Fanno bene i “Migliori” da Bazaar Bangla (…) a nascondersi, evitare il dialogo popolare, blindarsi come e più dei “civici” (buonanima), oppositori talmente inutili da risultare un fastidio da sopportare solo per Legge Elettorale. Mostrarsi al popolo senza la “scorta”, potrebbe anche esporre al rischio di dover subire qualche “parola” fuori controllo

Pretendere una Anna Cisint è forse troppo (…) però, almeno sperare di uscire dalla penalizzante situazione di essere governati dai surrogati maschili (tarocco) della Signora delle Fiabe  (da non confondersi con la brava Maestra Venier…), nonostante la nota apatia dei lagunari, ci sembra una richiesta possibile

Noi di GradoSpia.it, ne abbiamo mandati a casa tanti, uno più, uno meno…

®Riproduzione Riservata.

 

 

 

 

Related posts