11.3 C
New York
sabato, Aprile 13, 2024

Buy now

Aria condizionata in auto, multe salate in arrivo: fino a 444 euro!

Faccia molto caldo fuori, ma attenzione: tenere l’aria condizionata accesa in auto potrebbe costare caro. Come riporta Repubblica, una norma del codice della strada, introdotta nel lontano 2007 ma aggiornata di recente negli importi delle multe, impedisce l’uso dell’impianto di climatizzazione in determinate circostanze. La ragione dietro questa restrizione è chiara: combattere l’inquinamento atmosferico.

Multe per l’aria condizionata in auto: le cifre sono esorbitanti

È il comma 7-bis dell’articolo 157 del codice della strada a stabilire il divieto: durante la sosta del veicolo, è vietato lasciare il motore acceso per mantenere in funzione l’aria condizionata. Chiunque violi questa norma si troverà a dover pagare una multa da 223 a 444 euro.

Immaginatevi la situazione: il caldo è record e cercate un po’ di refrigerio all’interno della vostra auto. Ma attenzione, i vigili urbani potrebbero essere in agguato. Anche se cercate sollievo dalla canicola estiva, se venite sorpresi con il motore acceso durante una sosta potrete vedervi recapitare una multa salata. La norma viene applicata senza eccezioni, anche in queste giornate di caldo estremo e livelli massimi di allerta in numerose città italiane.

Un’eccezione alla norma e l’invito a preservare la salute dell’ambiente

C’è però una buona notizia. Mentre siete in movimento, potete ancora godervi il refrigerio dell’aria condizionata. È solo quando vi fermate in una piazzola di sosta o lungo la strada che il motore, e di conseguenza l’aria condizionata, devono essere spenti. Il motivo dietro questo divieto è l’inquinamento atmosferico provocato dalle automobili, soprattutto quelle più vecchie. I motori emettono grandi quantità di CO2 nell’aria, e per questo motivo devono essere spenti quando il veicolo non è in movimento.

Anche se potrebbe essere difficile da sopportare, dobbiamo fare la nostra parte per preservare l’ambiente, a meno che non siate in condizioni di salute precarie che richiedono una temperatura più fresca. Quindi, la prossima volta che cercate un riparo dal caldo cocente all’interno della vostra auto, assicuratevi di rispettare la normativa. Altrimenti, potreste finire per pagare salate multe che potrebbero lasciarvi senza fiato, tanto quanto il caldo estivo di questi giorni.

Related Articles

Latest Articles