17.7 C
New York
giovedì, Aprile 25, 2024

Buy now

Fedez, l’impegno per aiutare i ragazzi in difficoltà e l’accorato appello al Governo: ecco cos’ha rivelato!

Fedez, ospite del talk show “Che tempo che fa” sul Canale Nove, ha mostrato il lato più umano di sé. Il rapper, come riportato da il Corriere della Sera, ha infatti parlato della sua malattia e di come il tumore l’abbia cambiato. Ha inoltre annunciato anche che aprirà un centro di aggregazione per ragazzi con disturbi di salute mentale e ha fatto un appello al governo affinché non riduca il bonus psicologo.

Fedez e la malattia: la confessione a Che tempo che fa

Fedez, ospite a Che tempo che fa, ha dichiarato che la malattia gli ha fatto comprendere l’importanza del tempo e dei bisogni del corpo per guarire. Il rapper ha inoltre sottolineato l’importanza della salute mentale e l’emergenza che rappresenta per la società, invitando il governo a non limitare i fondi per il bonus psicologo.

Fabio Fazio ha chiesto a Fedez se dopo la malattia convivesse con la paura, domanda a cui il rapper ha risposto con gli occhi lucidi di aver rischiato di morire nuovamente, e quindi ancora ci pensa. Inoltre, il rapper si è sentito trasformato dal cancro, ma non necessariamente migliorato come persona, nonostante stesse lavorando su sé stesso. Il rapper è stato il protagonista di un’intervista con Aldo Cazzullo, in cui ha approfondito il tema dei disturbi mentali e dei numeri allarmanti dei ragazzi che ne soffrono, e della necessità di più psicologi per affrontare il problema.

Fedez (foto ANSA)

L’impegno per i giovani e l’appello al governo

Fedez, a tal proposito, ha affermato che chi ci governa conosce questi dati, però nessuno ne parla, denunciando il taglio dei fondi destinati al bonus psicologo, che dovrebbe essere messo a disposizione delle famiglie che ne hanno bisogno. Per questo motivo, ha fatto appello al presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, e a Giorgetti, richiedendo di non tagliare i fondi nella nuova finanziaria.

Il rapper ha poi annunciato il suo impegno concreto nell’aprire un centro gratuito di aggregazione per adolescenti che fornisca aiuto ai giovani con problemi di salute mentale. Fedez ha anche rivendicato la scelta di condividere una grossa fetta della sua vita sui social, malattia inclusa, dichiarando che per lui rappresentava una forma di distrazione e testimonianza utile agli altri che affrontavano un’esperienza simile.

L’intervista si è conclusa con la promessa di Fedez di non partecipare al Festival di Sanremo il prossimo anno e la reiterazione della necessità di estendere il supporto a quelli in difficoltà, dando loro il tempo e le risorse necessarie per guarire. La presa di posizione del rapper è stata molto apprezzata dalla rete e dai suoi fan, che hanno sostenuto la sua campagna a favore della salute mentale e la sensibilizzazione sull’argomento.

Recenti

Ultime News