10.7 C
New York
lunedì, Aprile 22, 2024

Buy now

Manu, pioggia di critiche per il red carpet a Venezia: l’ex Temptation Island perde le staffe e sbotta sui social!

Manu Marascio è esploso di rabbia dopo la polemica che si è scatenata sul red carpet di Venezia. Tra i numerosi personaggi che hanno sfilato sul prestigioso tappeto rosso in occasione dell’ottantesima Mostra del Cinema, vi erano anche Manuel Marascio e Isabella Recalcati. Come protagonisti dell’ultima edizione di Temptation Island, anche loro hanno ricevuto l’invito a partecipare, ma sono stati tempestati di critiche.

Manu e Isabella da Temptation Island al red carpet di Venezia

La loro presenza alla Mostra di Venezia ha scatenato una bufera di polemiche, come riporta Novella2000. Dopo aver ringraziato la fidanzata Isabella, il ragazzo ha ricordato le critiche ricevute in questi giorni, anche da personaggi famosi. Ha ammesso che, a differenza di attori e registi, loro “non c’entravano nulla” e che i loro obiettivi nella vita si distanziano da questo mondo.

Nel suo discorso, Manu ha spiegato che lui e Isabella erano persone comuni che avevano semplicemente accettato un invito. Una volta arrivati a Venezia, la coppia si è accorta dell’atmosfera circostante. Come da lui svelato, entrambi hanno capito il meccanismo, ovvero che chiunque può salire su quel tappeto rosso. L’ex volto di Temptation Island ha ammesso di aver provato un po’ di imbarazzo, mentre Isabella ha suggerito di camminare più velocemente ed entrare subito in sala.

Le critiche alla coppia e la reazione social

In un determinato momento, però, i fotografi hanno richiamato la loro attenzione. Manuel Marascio e Isabella Recalcati hanno ritenuto poco educato ignorare la richiesta e quindi si sono fermati per una foto. Ma ciò che ha infastidito Manu sono le critiche arrivate dopo. Le persone sui social, molte delle quali in disaccordo con il contesto, hanno puntato il dito proprio su di loro.

A quel punto, Manu ha sbottato contro i detrattori con un post sui social. A suo dire, siamo diventati il simbolo di tutto ciò che non va in questo Paese, tutti sono indignati. Ma chi, a suo dire, al loro posto non sarebbe andato? Ci sarebbe da indignarsi per tutt’altro motivo, ammette, sottolineando che la gente si lamenta dell’odio che esce dai social, ma chi dovrebbe dare il buon esempio non lo fa. Resta comunque per lui un’esperienza meravigliosa vissuta.

Recenti

Ultime News