15.5 C
New York
lunedì, Aprile 22, 2024

Buy now

Myrta Merlino, la rivoluzione che ha cambiato tutto: doveva andare in onda su Rete4, ma…

Myrta Merlino doveva apparire su Rete 4, non su Canale 5, ma un’improvvisa rivoluzione ha cambiato tutto. Inizialmente la conduttrice avrebbe dovuto presentare il suo nuovo programma su Rete 4, ma secondo quanto affermato da Davide Maggio, gli eventi legati all’abbandono di Barbara D’Urso a Mediaset avrebbero costretto l’azienda, e in particolare il CEO Pier Silvio Berlusconi, a cambiare i piani e spostare il programma da una rete all’altra.

Myrta Merlino, il retroscena su Pomeriggio Cinque

Come riportato da Fanpage, tale cambiamento lo si può evincere dal promo dello show, dove Myrta Merlino scherza: “Vi aspetto qui, tutti i pomeriggi. Ma scusate, non era un settimanale?”. In un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, la conduttrice ha confermato questo improvviso cambiamento. Ha rivelato che le sono arrivate due proposte, una dalla Rai e una da Mediaset, svelando di aver scelto il progetto di Rete4. Poi, a una settimana dalla presentazione dei palinsesti televisivi, il cambiamento: la telefonata di Pier Silvio Berlusconi per offrirle il lavoro di conduttrice di Pomeriggio Cinque.

L’addio di Barbara D’Urso e il rapporto compromesso con l’AD Mediaset

Inoltre, negli ultimi tempi, si è parlato molto della relazione tra Pier Silvio Berlusconi e Barbara D’Urso, da tempo tesa, secondo le voci che trapelavano da Dagospia, e che, alla fine, sarebbe definitivamente compromessa dopo la foto della conduttrice mentre pregava durante i funerali di Silvio Berlusconi. La foto sarebbe diventata un meme e la stessa D’Urso, dopo avere raggiunto una grande popolarità, aveva scattato una foto ironica al compleanno della giornalista del Messaggero, Annalia Venezia. Quella foto, però, è finita nelle chat degli addetti ai lavori e anche ai piani alti di Mediaset.

La stessa Barbara D’Urso ha smentito tutte le voci, dicendo che era un modo per prendersi in giro da sola, senza intenzioni denigratorie o offensive nei confronti di un funerale, anche in nome della sua fede. Quella foto era per lei strettamente privata e non sarebbe dovuta diventare pubblica. Tuttavia, sembra che sia stato proprio da quel momento che sia arrivata la fatidica telefonata, e il conseguente addio a Mediaset.

Recenti

Ultime News