16 C
New York
lunedì, Aprile 22, 2024

Buy now

Obama travolto dal lutto: era “parte della sua famiglia”

Una terribile tragedia ha colpito Barack Obama e la sua famiglia. Il cuoco personale dell’ex Presidente degli Stato Uniti d’America, Tafari Campbell, è stato trovato morto annegato in un lago sull’isola di Martha’s Vineyard. Secondo quanto viene riportato da Agi, le autorità dello stato del Massachusetts hanno confermato la notizia.

Lutto per Barack Obama: è morto lo chef personale Tafari Campbell

Il corpo senza vita di Tafari Campbell è stato ritrovato nelle acque del lago dalla polizia locale. Aveva solo 43 anni quando questa terribile fatalità è avvenuta vicino alla residenza dell’ex Presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama. È importante sottolineare che né l’ex presidente né la sua famiglia erano presenti nell’area al momento dell’incidente.

Barack Obama e sua moglie Michelle hanno rilasciato una dichiarazione intima e commovente non appena hanno appreso la tragica notizia. La coppia ha descritto lo chef come “parte della sua famiglia” e hanno ricordato di averlo incontrato mentre lavorava nella cucina della Casa Bianca. Inoltre, lo hanno spesso descritto come una persona calda, divertente e incredibilmente gentile, che ha reso le loro vite piene di maggior calore e di amore.

Il ritrovamento del corpo e il doloroso lutto che ha colpito i suoi cari

L’intera comunità è stata scioccata da questa tragica notizia. Le autorità hanno avviato le operazioni di ricerca e soccorso dopo essere state informate della scomparsa di una persona che praticava lo stand up paddle. Una volta trovato il corpo di Tafari Campbell, il dolore e il lutto hanno travolto coloro che lo conoscevano, lo amavano e che gli hanno voluto bene.

Tra questi anche Barack Obama, scosso dalla dolorosa perdita di una delle persone più importanti del suo staff, quando era alla Casa Bianca in veste di Presidente americano.

Recenti

Ultime News