lunedì, Settembre 25, 2023
HomeCuriositàPerché si chiamano pesche tabacchiere: un frutto delizioso dal nome affascinante!

Perché si chiamano pesche tabacchiere: un frutto delizioso dal nome affascinante!

Le pesche tabacchiere sono un frutto così incredibilmente delizioso e unico nel suo genere. Durante l’estate sono state una vera delizia per i palati di molti, ma perché si chiamano così? Non perdiamo tempo e scopriamo insieme questa curiosità che riguarda questo frutto particolare.

Pesche tabacchiere, varietà dalla forma particolare: l’origine del nome

Le pesche tabacchiere devono il loro nome alla loro forma così caratteristica e originale. Infatti, guardandole attentamente, sembrano proprio delle piccole tabacchiere. Ma cosa sono di preciso? Si tratta di quei specifici contenitori, utilizzati una volta e ora sostituiti dalle sigarette elettroniche, che servivano per conservare il tabacco. Rispetto alle altre pesche, più tondeggianti, le tabacchiere sono schiacciate con un incavo al centro.

Questo è il vero motivo per cui si chiamano così, sebbene molti potrebbero pensare che il loro nome sia legato alle pendici dell’Etna, il vulcano siciliano, dove queste pesche vengono coltivate. Inoltre, c’è anche un’altra variante del loro nome, meno diffusa ma altrettanto interessante: pesche saturnine. Il loro nome deriva dalla loro forma, che ricorda proprio quella del pianeta del sistema solare.

Pesche tabacchiere

La loro coltivazione e una dolcezza sensazionale

La coltivazione delle pesche tabacchiere risale al 1950, subito dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. Dopo diverse sperimentazioni, si è scoperto che queste pesche si adattano perfettamente al microclima dell’Etna. Ad oggi, la loro particolare dolcezza è conosciuta in tutto il mondo e apprezzata sia da chi ama mangiarle come spuntino che da chi le utilizza per la preparazione di dolci.

Tuttavia, non sempre le troviamo disponibili sulle bancarelle del mercato. Questo perché richiedono attenzioni particolari, sia durante l’imballaggio che nel trasporto. In ogni caso, se ne avete l’occasione, non fatevele sfuggire. La loro unicità è un vero piacere per il palato e un’esperienza da non perdere, grazie alla loro dolcezza e alla loro originale forma.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments