27.2 C
New York
lunedì, Giugno 17, 2024

Buy now

Il Regno Unito accoglie un centro migranti galleggiante: di cosa si tratta

Il Regno Unito si prepara ad accogliere un’enorme “prigione” galleggiante, una nave che ospiterà ben 500 migranti in cerca di asilo. Martedì 18 luglio, come riportato da La Stampa, la Bibby Stockholm ha finalmente raggiunto la sua destinazione sulla costa meridionale inglese, nel porto di Portland nel Dorset.

La Bibby Stockholm è arrivata in Regno Unito: accoglierà 500 migranti

Questa iniziativa fa parte dei nuovi sforzi messi in atto per ridurre l’utilizzo di costosi alberghi come sistemazione temporanea per i migranti in attesa che vengano processate le loro richieste di asilo. È una soluzione controversa, ma necessaria data la situazione critica in cui il Regno Unito si trova attualmente.

La Bibby Stockholm è stata sottoposta a importanti lavori di ristrutturazione nella città di Falmouth, in Cornovaglia, da quando è arrivata nel paese all’inizio dell’anno. Il governo britannico ha dichiarato che la nave sarà riservata a 500 uomini adulti singoli in attesa di un futuro migliore.

Il Primo Ministro Rishi Sunak ha messo al centro della sua agenda politica la lotta all’immigrazione illegale, e queste misure fanno parte di questa strategia. Ha presentato piani mirati a scoraggiare l’ingresso dei richiedenti asilo che arrivano in piccole barche attraverso la Manica, il canale che separa il Regno Unito dalla Francia.

Cos’è la Bibby Stockholm e di cosa si compone

Questa non è la prima volta che la Bibby Stockholm viene utilizzata per ospitare persone in difficoltà. In passato è stata impiegata come rifugio per persone senza dimora e richiedenti asilo in Germania e nei Paesi Bassi. Tuttavia, la nave è stata oggetto di critiche per essere stata considerata un “ambiente oppressivo” durante il suo utilizzo da parte del governo olandese.

Tuttavia, i proprietari della nave assicurano che la Bibby Stockholm è stata completamente ristrutturata. Ora dispone di camere dotate di bagni privati, una sala TV e giochi e una palestra. La speranza è che queste nuove strutture possano rendere più confortevole la permanenza dei migranti a bordo della nave.

Mentre il dibattito sull’immigrazione e sui migranti continua a infiammarsi, la Bibby Stockholm rappresenta un tentativo di risolvere un problema che si presenta come più complesso che mai.

Recenti

Ultime News