11.5 C
New York
mercoledì, Aprile 24, 2024

Buy now

Vanessa Incontrada parla della maternità surrogata: la storia che l’ha colpita

Vanessa Incontrada ha affrontato il complesso tema della maternità surrogata durante un’intervista approfondita nel nuovo numero di Grazia. La sua posizione è chiara: ogni caso dovrebbe essere esaminato individualmente, considerando attentamente le circostanze specifiche di ciascuna coppia coinvolta.

Vanessa Incontrada prende posizione sulla maternità surrogata

Secondo Vanessa Incontrada, come riporta Repubblica, ci sono situazioni in cui la pratica della maternità surrogata può essere vista in maniera favorevole, mentre altre sono estreme e richiedono una valutazione attenta. Un caso che ha turbato profondamente la conduttrice è quello di Ana Obregón, una presentatrice e attrice spagnola il cui unico figlio è scomparso a soli 27 anni a causa del cancro.

Ana ha preso decisioni affrontando una realtà impensabile. Aveva congelato lo sperma del figlio e, grazie all’aiuto di una donatrice di ovuli e alla maternità surrogata, è tornata da Miami con una figlia-nipote. Questa storia ha lasciato Vanessa perplessa, ma allo stesso tempo crede fortemente nell’importanza di garantire alle persone il diritto di fare scelte che riguardano la loro vita.

Vanessa Incontrada con Carlo Conti in tv

Il suo percorso professionale e il rapporto con il pubblico

Nel corso dell’intervista, Vanessa Incontrada ha fatto anche riferimento al suo percorso professionale e al suo rapporto con il pubblico. Ha sottolineato come la televisione crei un legame particolare con gli spettatori, che spesso vengono a considerare gli attori come parte integrante delle loro famiglie. Ma questa prossimità può essere a doppio taglio. La conduttrice confessa che a volte avverte la necessità di apportare cambiamenti nella sua vita, come quando si è recentemente tagliata i capelli. Ma sa che il pubblico, sentendosi coinvolto nella sua esperienza professionale, potrebbe manifestare resistenza ai cambiamenti. Nonostante ciò, lei rimane fedele a se stessa, scegliendo solo ciò che le piace e mantenendo un’impronta costante nella sua carriera.

Per la Incontrada, il vero successo va ben oltre i risultati di popolarità o di critica. Il successo significa per lei lavorare con passione, condividendo il proprio cuore e cercando di sdrammatizzare ogni aspetto della vita, anche le invidie e le gelosie che potrebbero sorgere nel mondo dello spettacolo. L’intervistatrice le chiede se l’approccio genuino, spontaneo e simpatico che caratterizza Vanessa sia una caratteristica innata o il risultato del suo percorso nella televisione. Lei risponde che il suo carattere non è cambiato nel corso degli anni, si è sempre presa in giro, ha sempre affrontato le situazioni con un’attitudine non drammatica e non ambiziosa. Non si lascia sopraffare dalla disperazione se le cose non vanno come previsto, vive nel presente, senza preoccupazioni e ansie, e trae insegnamenti dal passato per costruire un futuro senza timori.

Recenti

Ultime News